Quanto costa un corso di massaggio sportivo

Quanto costa un corso di massaggio sportivo

Sapere come fare un massaggio sportivo è, per chi vuole intraprendere una carriera nel settore del massaggio, una deIle skills più richieste del momento. Per imparare ad eseguire correttamente un massaggio sportivo basta seguire un corso di massaggio sportivo, fare un po’ di esperienza sul campo e il gioco è fatto!

 

Il massaggiatore sportivo, una professione in crescita

 Quella del massaggiatore sportivo è una professione che sta acquisendo moltissima attenzione nei giovani che si vogliono inserire nel mondo del lavoro in ambito sportivo, un settore forte e in continua crescita.

Al giorno d’oggi, in Italia ma non solo, sono in tanti gli appassionati di sport o gli ex sportivi che desiderano trasformare la loro passione in una professione a tempo pieno che sia remunerativa e sicura.

Per i giovani che vogliono iniziare una professione gratificante e ben retribuita o per chi vuole reinventarsi cambiando lavoro, il mondo dello sport offre moltissimi sbocchi professionali che rientrano nelle categorie delle professioni sanitarie, della cura della persona e del benessere. Per intraprendere queste professioni il primo step è seguire un corso.

Negli ultimi anni, sta crescendo la richiesta di professionisti del massaggio sportivo, sia per interventi che implicano un massaggio sportivo a livello agonistico, quindi nel settore dello sport ad alto livello, in cui è richiesta un’estrema competenza nonché disponibilità a lavorare molte ore al giorno, sia in ambito amatoriale, quindi per massaggi sportivi rivolti a chi semplicemente vuole migliorare le prestazioni nella sua disciplina.

 

Il massaggio sportivo, perché è importante per un atleta

Il massaggio sportivo rientra in tutte le fasi dell’attività preparatoria dell’atleta ed è quindi fondamentale per gli sportivi, professionisti e non, nell’ambito di tutte le discipline e categorie sportive. Per un atleta, avere un professionista del massaggio sportivo a disposizione come assistente per il raggiungimento della forma fisica giusta per affrontare una gara è importante quanto lo è essere seguito da un allenatore più che competente. Nel team che segue un atleta di alto livello, il massaggiatore sportivo non può assolutamente mancare.

Secondo la prassi professionale e secondo le basi teoriche che si imparano in un corso di massaggio sportivo, questa pratica si esegue nella fase di relax muscolare, post-allenamento o post-gara. I benefici che un massaggio sportivo apporta al muscolo dell’atleta derivano da un’azione diretta data dall’aumento del flusso ematico, con conseguente ipertermia locale, e un’azione indiretta data dalla stimolazione del sistema nervoso parasimpatico.

I medici dello sport sostengono l’efficacia del massaggio sportivo e invitano tutti coloro che, anche a livello amatoriale, praticano sport con continuità e intensità a prendere in considerazione questa pratica nella loro routine di allenamento.

 

Imparare a fare un massaggio sportivo con un corso

Per diventare massaggiatore sportivo il primo step è seguire un corso di massaggio sportivo, che fornirà le conoscenze per eseguire massaggi in modo corretto agli atleti di tutte le discipline sportive, a livello amatoriale o agonistico.

Un corso di massaggio sportivo completo fornisce una preparazione professionale che permette di essere fin da subito pronti per il mondo del lavoro.

In un corso di massaggio sportivo si apprende la tecnica per eseguire il massaggio su determinate parti del corpo, con il fine ultimo di migliorare la performance del proprio paziente, l’atleta.

L’obiettivo di un corso di massaggio sportivo è preparare l’allievo ad effettuare un massaggio completo sul corpo degli atleti di qualsiasi disciplina sportiva, la cui pratica chiama in causa gruppi muscolari diversi. Per esempio, un tennista sottopone a uno sforzo maggiore i muscoli di braccia, spalle e dorsali, mentre l’attività di un calciatore sollecita prevalentemente le gambe.

 

Il costo medio di un corso di massaggio sportivo

La maggior parte dei corsi di massaggio sportivo che si trovano sul mercato rilasciano un attestato di frequenza o una certificazione professionale riconosciuta a livello nazionale.

Il costo medio di un corso di massaggio sportivo di livello base è di 400 euro. I corsi di massaggio sportivo che comprendono un livello base e un livello avanzato, per un totale di circa 20 ore per modulo, costano dai 500 agli 700 euro e rilasciano un diploma riconosciuto a livello nazionale e internazionale (Diploma Nazionale di Operatore in massaggio sportivo). In un corso completo, composto da modulo di base e modulo avanzato, si apprendono le principali tecniche manuali del metodo, come eseguire una analisi del caso e successivamente le tecniche di massaggio specifiche a seconda dei casi reali.

Un programma tipo di un corso di massaggio sportivo completo prevede un programma composto da lezioni teoriche e attività pratica. A livello teorico gli argomenti fondamentali che assolutamente non devono mancare all’interno del programma sono: anatomia e fisiologia; le articolazioni; il sistema propriocettivo; il tessuto muscolare; cenni sull’allenamento; contrattura e crampi; le manovre di massaggio; il massaggio svedese; le origini del massaggio sportivo; riferimenti legislativi.

Un buon corso di massaggio sportivo deve avere in programma una consistente attività pratica, durante la quale sarà possibile imparare le manovre del massaggio sportivo e le indicazioni per eseguirle in modo corretto. Le manovre fondamentali che si imparano in un corso di massaggio sportivo sono: lo sfioramento superficiale; lo sfioramento profondo; l’impastamento; la frizione statica; la frizione dinamica; le percussioni e la battitura e molte altre che varieranno a seconda del corso di massaggio sportivo che si segue. Alcuni corsi sono infatti più specifici per alcune discipline o per formare tecnici specializzati, e sono quindi focalizzati su alcune tecniche in particolare.

La maggior parte delle scuole offre l’apprendimento di tecniche pratiche di massaggio quali: il massaggio infra-gara; il massaggio pre-gara; il massaggio post-gara defaticante; mobilizzazioni articolari; trazioni; stretching passivo.

 

Il costo per i corsi che non rilasciano diploma ma solo un attestato di frequenza, che consente comunque di lavorare nel settore, è più basso e parte da circa 200 euro. I corsi di questo tipo non saranno sufficienti per ottenere il titolo di operatore in massaggio sportivo con diploma riconosciuto. È difficile trovare questi corsi economici sul mercato, perché di solito rientrano in percorsi formativi più ampi, per esempio il Diploma di Operatore in massaggio sportivo, il Diploma di Operatore in massaggio professionale con formazione biennale, il Diploma in Massaggio massoterapico del benessere, oppure possono essere frequentati in seguito al conseguimento di un titolo riconosciuto, come aggiornamento.